06 feb 2010

Signori, in piedi!

Ci sono cose che si possono e cose che non si possono assolutamente tralasciare.
Nel campo dell'editoria videoludica, in questi giorni e forse ancora per poco, è stato presente nelle edicole del bel paese (???) l'albo numero 100. Di cosa? E che importa?
Ho detto numero 100, mica 12 o 75!!! Generalmente un numero 100 è così colmo di elementi celebrativi che andrebbe considerato a priori, senza indugio alcuno.
Si da il caso poi, che il 100° in questione sia NRU, magazine specializzato di riferimento per ciascun nintendaro che si rispetti... ehi ehi! laggiù! vi ho sentito! che vuol dire che siete sonari, boxari o picciisti ad oltranza e che non avete mai subito il fascino dell'idraulico baffuto?
L'albo di cui parlo è di sicuro valore culturale (sempre videoludicamente parlando) anche per voi!!!
Personalmente mi sento arricchito da quello scorcio di storia illustrata che copre dal 2002 (anno in cui uscì il Game Cube) ad oggi, raccontato con amore e passione, percorrendo le più importanti tappe della casa del sol levante, mescolate ad aneddoti e curiosità che hanno coinvolto direttamente i ragazzi della redazione (presente e passata).
Anch'io nel frattempo ero stato quasi solo "sonaro", prima di aprire mentalmente alla console Microsoft e molto più recentemente al Wii di Nintendo (in verità della Nintendo ho avuto in passato GB lite, GB color ed un GBA SP ancora presente in qualche meando della casa... quindi poprio estraneo alla realtà della grande N non sono mai stato), e mi ha fatto piacere recuperare, anche se solo dal punto di vista cognitivo, ciò che per forza di cose ho perso strada facendo. Essì perchè mi rendo conto che parlando di "videogioco" in senso assoluto non si possa prescindere da Ninendo, marchio nuovamente in auge grazie all'accoppiata DS/Wii che ha affrontato periodi non proprio rosei (grazie soprattutto alla Sony dell'era PS2 che ha surclassato per diffusione sia il GC Nintendo che l'Xbox di Microsoft che il Dreamcast di SEGA) e che adesso sembra addirittura aver vinto la battglia delle consoles Next-Gen senza neanche scendere sul loro stesso terreno di battaglia, e quindi non partecipandovi direttamente. Le vendite mondiali però parlano chiarissimo.
Concludendo: tutti in piedi! Standing ovation per NRU n°100! Affrettatevi in edicola, potrebbe già essere troppo tardi.

Nessun commento:

Random Posts Plugin for WordPress, Blogger...